Grecia Alberghi: Grecia, isole greche, viaggio

Zakinthos Chiese



Scegliere una destinazione




Zakinthos Chiese, Grecia: Informazioni sulla storia di Zakinthos, Ioniche

 

 

Zacinto è piena di chiese e monasteri, che sono rimasti illesi nel disastroso terremoto del 1953, e, di altre che sono state costruite dopo di ciò.

Qui vi sono alcune delle più famose e più visitate chiese e monasteri dell’isola.
 
La chiesa di Aghia Mavra

Questa chiesa si trova nel villaggio di Maherado; fu costruita durante il XIV o ed è considerata una delle più importanti e più famose chiese dell’isola di Zacinto.
 
La Chiesa di Aghios Filikon

Questa chiesa si trova sulla cima di una collina nella zona di Bohali ed è una delle più famose chiese di Zacinto.
La sua fama è dovuta all’icona che ospita:
 
La chiesa di Aghios Dionysios
   
La chiesa di Aghios Dionysios (San Dionisio) si trova a sud del capoluogo, vicino al porto.

La chiesa è dedicata a San Dionisio, santo patrono dell’isola, le cui spoglie furono trasferite dal monastero di Strofades, in questa chiesa nel 1717: San Dionysio nacque a Zacinto nel 1546, faceva parte della classe dirigente veneziana, ma rifiutò i vantaggi della sua posizione sociale e visse di bontà, di carità e di qualità miracolose.

Zakinthos Chiese: Una descrizione delle più famose chiese di Zakinthos, Ioniche

La chiesa venne costruita nel 1708 e combina lo stile architettonico bizantino con quello occidentale.

’ingresso della chiesa è pieno di begli affreschi ortodossi e l’interno è completamente dipinto in oro.

’interno della chiesa furono dipinte dai pittori greci, Kuduzis e Doxaras.
 
Molti pellegrini visitano la chiesa ogni anno e onorano il santo.

Due commemorazioni vengono celebrate in onore del santo protettore Aghios Dionysos,


una il 17 settembre in memoria della morte del santo e l’altra il 24 Agosto durante la quale vengono trasportate le spoglie del santo, dal monastero alla chiesa.
 
Ha un’imponente campanile veneziano, costruito in modo che, quando le sue campane suonano,si possono sentire in tutta Zacinto.

Costruita come una semplice basilica, la chiesa ospita una collezione importante di belle icone e affreschi dipinti da famosi artisti greci.

Tra queste opere d’arte si trova anche l’icona di Aghia Mavra considerata miracolosa; molte offerte votive circondano l’icona e tra queste anche gioielli di valore della regina Olga.

La festa di Aghia Mavra viene celebrata il 3 maggio, quando i paesani e gli altri pellegrini si riuniscono in chiesa per pregare tutta la notte.

 
Il Monastero di Aghios Gheorghios Gremon
  
Questo monastero si trova a nord-ovest di Zacinto, nella zona montuosa di Volimes, vicino al villaggio di Anafotiria, circondato da pini.

Costruito durante il XVI o secolo, il monastero di Aghios Gheorghios Gremon (San Giorgio del Precipizio) ha accolto molte importanti figure ecclesiastiche, come Yerassimos Notaras (che diventò San Notaras) che era il Santo patrono dell’isola di Cefalonia.

Oggi solo tre monaci vivono in questo monastero

 
icona davanti alla quale giuravano i membri dell’organizzazione rivoluzionaria segreta chiamata ‘Filiki Eteria’ di servire l’insurrezione e di combattere contro i Turchi.

Una lista con i nomi dei membri si trova vicino all’icona e contiene i nomi dei famosi rivoluzionari eroi greci, Kolokotronis, Fotomaras e Nikitaras

Il Monastero di Anafonitria
   
Questo monastero è situato nella zona di Plemonariu, vicino al villaggio dello stesso nome a nord-ovest di Zacinto.

Fu costruita durante la metà del XV o secolo, in onore di Panaghia Vrefokratusa (La Vergine col Bambino) ma prese il suo nome dalla miracolosa icona di Nostra Vergine Anafonitria la quale si trova nel monastero; questa icona fu portata dal monastero di Costantinopoli, quando la città fu conquistata.

Molti edifici formano il monastero, come anche la torre che fu costruita per motivi di difesa e che oggi viene usata come campanile. Aghios Dionisos é il santo protettore dell’isola e passò i suoi ultimi anni in questo monastero, fu lì che perdonò l’assassino di suo fratello.

Maggiori informazioni si possono trovare nel sito del Ministero Greco di Cultura: https://www.culture.gr/2/21
/212/21206n/e212fn02.html



Monastero di Aghios Ioannis Prodromos(San Giovanni Battista)
  
Situato vicino al villaggio di Katastari, questo monastero fu costruito durante il XVI o secolo ed espone bellissime icone datate nel XVII o secolo, e stupende opere di legno inciso. Dal monastero si puó ammirare una bellissima vista panoramica sull’ isola di Cefalonia e sulla costa del Peloponneso.

Maggiori informazioni si possono trovare nel sito del Ministero Greco di Cultura: https://www.culture.gr/2/21
/212/21206n/e212fn01.html
         
   
  Grecia Accueil > Ioniche > Zakinthos Grecia > Zakinthos Chiese pagina in alto
 
: Creation and Copyright by GREEKA & Photography by 360.GR