Grecia Storia: il Periodo Romano

Il Periodo Romano in Grecia

 

Il Periodo Romano


Grecia Periodo Romano: Informazioni sul periodo romano in Grecia La supremazia greca, a causa di varie guerre interne nei diversi domini autonomi, comincio a diventare vulnerabile.

Nello stesso momento, la Grecia fu minaciata dall’ Oriente, dai Persiani, dai Partiani e dai Bactri e ad ovest dai Romani che cominciarono ad espandere il loro potere nel Sud dell’Italia entrando in competizione con le colonie greche, specialmente con Taranto e con Siracusa.

Intorno al 280 a.C., il re greco dell’ Epiro, Pirro affronto con il suo esercito i Romani nell’ Italia settentrionale. Sentendosi minacciati dall’impero Romano, i Greci si allearono con i loro nemici contro Roma. L’avversario piu importante di Roma nel Mediterraneo fu l’impero di Cartagine (attuale Tunisia). Comincio una guerra tra questi due imperi di nome “guerre Puniche”. Queste guerre durarono 45 anni.

I Greci furono implicati in questa campagna contro Roma. Annibale, capo Cartaginese, si alleo con Filippo V di Macedonia, la potenza piu importante dei Balcani. I Romani sconfissero i Macedoni nella prima e nella seconda guerra macedone che fini nel 197 a.C.

Il vittorioso comandante romano Flaminio fondo un protettorato con le citta-stato indipendenti della Grecia. La confederazione acaica comincio una ribellione nel 146 a.C. , il che ebbe come risultato la distruzione di Corinto e severe restrizioni oppressive. Roma non occupo gli stati greci ma chiese solo sicurezza e introiti. Il periodo in cui la Grecia fu sotto l’impero romano dal 31 a.C. al 180 d.C. fu denominato l’era di Pax Romana, una pace Romana tra Roma e le zone centrali dell’Impero come la Grecia e la Grecia dell’ Est.

Questo periodo e descritto come un periodo di pace e di sicureza che permise un progresso culturale ed economico, specialmente in citta come Atene, Corinto, Alessandria, Mileto, Salonicco e Smirne.

A causa della decentralizzazione amministrativa delle province romane, riapparve un’elite greca che aveva il diritto di participare al Senato Romano. I Romani accolsero la cultura greca, latino e greco divennero le lingue principali dell’impero. Nacque cosi un impero Greco-Romano.

<< Storia della Grecia ::