Grecia-alberghi: Grecia, isole greche, viaggio

Grecia Festivals



Grecia Uffici Turismo:Una lista degli Uffici Nazionali del Turismo della Grecia



Grecia Festivals:Informazioni sui festivals in Grecia

 
La Grecia organizza e ospita festivals dall’antichita.


Oggi, i Festivals in Grecia hanno una base religiosa e si svolgono secondo il calendario ortodosso. Il calendario ortodosso e simile a quello cattolico, tranne la Pasqua. Altri importanti festivals sono di natura culturale. Alcuni lavori teatrali vengono recitati negli antichi e moderni teatri del paese . Anche il cinema e ben rappresentato in Grecia e

 
Pasqua
La Pasqua e la piu importante festivita della Grecia e della chiesa ortodossa e veramente vale la pena di viverla da vicino.

Grecia Festivals: Una guida per i festivals in Grecia

La prima cerimonia si tiene il
 
23 aprile: la festa di San Giorgio
La festa celebra il cavaliere che uccise il drago. San Giorgio e il padrone dei pastori e viene celebrato in tutto il paese. Grande feste avvengono ad Arahova e a Skiros, dove San Giorgio e il santo prottetore.

maggio/giugno: il giorno dello Spirito Santo
la festa avviene 40-50 giorni dopo Pasqua

15 agosto:il giorno dell’ Assunzione della Vergine
 
un festival si svolge ogni anno a Salonicco. Il paese ha anche un’interessante scena musicale durante l’estate con molti gruppi nazionali ed internazionali.

Maggiori informazioni su eventi culturali...

Festivals religiosi greci

1 Gennaio: Capodanno:
Il primo gennaio e la festa di Aghios Vassilios(San Basile) ed e celebrata con una messa. E’ anche il giorno della” Vassilopita”, pane dolce con una moneta dentro che porta fortuna, a chi la trova, per tutto l’anno. Il primo gennaio e anche il giorno in cui si danno regali ai bambin

6 Gennaio: l’Epifania

E’ la festa dell’Epifania o Fota, che celebra il giorno in cui i “kalikazari”, folletti che appaiono durante il periodo di Natale, vennero esiliati dagli inferi tramite riti della chiesa. Durante l’Epifania, si benediscono le acque e gli spiriti cattivi vengono confinati. Sulle sponde dei laghi,al mare o sulle sponde dei fiumi, i preti buttano una croce nell’acqua e i giovani locali competono per ritrovarla, per il privilegio e la benedizione

8 Gennaio: Ghinecocratia
La festa della ghinecocratia si tiene in alcuni villaggi della Tracia, una regione a nord, dove e celebrata Aghia Kiriaki(Santa Domenica). E’ un giorno in cui uomini e donne invertono i loro ruoli in casa per un giorno.

31 Gennaio-22Febbraio:Il Carnevale
Il carnevale e chiamato “Apokries” ed e espresso da tre settimane di feste e danze prima del Lunedi di Quaresima(Katari deftera). Importanti celebrazioni si tengono a Patrasso, Xanti e Cefalonia con sfilate di carri e dei party in costume.

25 Marzo:festa dell’Annunciazione
E’ una festa che celebra l’annunciazione dell’angelo Gabriele a Maria sull’incarnazione di Cristo.
 
Venerdi dove l’”Epitafios”,una rappresentazione del funerale di Cristo, viene decorato in modo bellisimo con fiori dalle donne della parrocchia. L’epitafios viene portato dopo per le strade dei villaggi o degli isolati nelle citta.

In alcuni regioni della Grecia come a Creta, questa cerimonia viene accompagnata dall’ immagine di Giuda Iscariota che viene bruciata.

Poi avviene anche una grande celebrazione il Sabato, dopo la prima resurrezione di Cristo. A mezzanotte, tutte le luci della chiesa si spengono per simbolizzare l’ oscurita che avvolge Cristo nelle tenebre. Il prete appare mantenendo in alto una candela accesa cantando ‘defte lavete fos..’(venite a ricevere luce...)e diffonde la santa luce proveniente da Gerusalemme ai fedeli. In seguito i fedeli si scambiano la Luce,attraverso le candele, con i propri vicini fino a quando tutto il sagrato della chiesa non viene illuminato. Si scambiano il bacio dell’amore cristiano come avveniva nei primi tempi del cristianesimo e rompono uova sode colorate di rosso(attualmente variopinte). E uno spettacolo bellissimo. Poi fuochi d’artificio vengono sparati intorno alla chiesa.

In alcuni posti come ad Agrinio gli uomini sparano fuochi bellissimi, e purtroppo ogni anno avvengono molti incidenti. I fedeli dopo portano le candele ancora accese a casa e con il fumo fanno il segno della croce sopra le loro porte. Si crede che questa usanza porti buona fortuna. Dopo la messa le famiglie e gli amici si incontrano per mangiare la magiritsa, una zuppa fatta con le interiora dell’ agnello, riso, aneto e limone. Il giorno dopo (domenica) fanno l’agnello allo spiedo, accompagnato da vino e balli. Questa festivita e molto importante in tutte le regioni della Grecia; alcuni posti sono molto famosi per la loro Pasqua caratteristica come: Idra, Corfu, Pirgi, Chios, Olimpo, Carpathos, e il monastero di San Giovanni a Patmos.
 

Maria
Questa festa celebra l’Assunzione di Maria in cielo. Molti pellegrinaggi si svolgono a Tinos e feste vengono organizzate anche a Paros, Lesvos, Olimpo o Carpathos.

25 decembre:Natale

Questa festa e molto importante visto che celebra la nascita di Gesu. La decorazione tradizionale greca e una barca di legno, ma oggi le decorazioni assomigliano piu a quelle occidentali. E il giorno durante il quale avvengono molte feste musicali ma anche spese come anche nei paesi occidentali. Il 25 dicembre e anche il giorno che in cui i bambini cantano canzoncine natalizie (kalanda) porta a porta e per buon augurio gli regalano soldi o dolci


Festivals Nazionali

25 marzo: Il giorno dell’ indipendenza greca
E il giorno che celebra l’inizio dell’ insurrezione greca contro i Turchi nel 1821. questo giorno viene celebrato con parate militari in tutta la Grecia.

1 maggio: festa dei lavoratori(giornata di sciopero)
Viene chiamato protomaghia ed e una festa durante la quale le persone vanno tradizionalmente a fare un picnic e a raccogliere fiori. E’ anche il giorno di dimostrazioni organizzate da partiti di sinistra.


28 ottobre: Festa Nazionale

E il giorno della festa nazionale della indipendenza greca. Questo giorno e caratterizzato da parate militari e danze folcloristiche. Questo giorno viene chiamato anche giorno di ‘oxi’in onore del generale Metaxas che ha detto il famoso oxi come un rifiuto alla domanda di Mussolini di occupare il paese durante la seconda guerra mondiale

17 novembre: il giorno dell’insurrezione degli studenti contro la Giunta del 1974

   
 
  Grecia > Grecia Festivals pagina in alto
 
: Creation and Copyright by GREEKA & Photography by 360.GR