Grecia Alberghi: Grecia, isole greche, viaggio

Kos Storia



Scegliere una destinazione




Kos Storia, Grecia: Informazioni sulla storia di Kos, Dodecaneso

 

 

In base alla mitologia, Kos é la terra sacra di Asclipio, dio della guarigione. Reperti archeologici provano che l’isola era abitata dall’epoca preistorica.

Kos Storia:  Di più sulle isole Dodecaneso,Kos ha una ricca storia</h2>
 
Durante la guerra del Peloponneso(431-404 a.C.) Kos si alleò con Atene.

Per questo l’isola pagò poi un alto tributo quando gli Spartani la invasero nel 441 a.C. Nel 394 a. C. Kos si alleò di nuovo con gli Ateniesi, in quel periodo fiorì a Kos la democrazia, come anche la cultura, l’ educazione e l’ economia.

Nel 335 a.C., l’isola di Kos fece parte dell’impero macedone.
 
Un secolo dopo costruirono la stupenda fortezza che si trova oggi all’entrata del porto di Kos come anche altre fortezze.

Nel 1522, i turchi conquistarono l’isola fino al 1912, quando le truppe italiane invasero Kos e li scacciarono. Il disastroso terremoto del 1934 distrusse quasi tutta l’isola.

I tedeschi sostituirono gli italiani nel 1943.
 

I Minoici si stabilirono sull’isola
intorno al XIV o secolo A.C. , seguiti dagli Achei e pochi secoli dopo i Dori vennero e costruirono l‘antica cittá di Kos.


I Persi conquistarono l’isola di Kos durante il V o secolo A.C. ma furono sconfitti dagli Atenesi(nella battaglia di Salamina) che presero l’isola sotto il loro controllo.

Nel 460 A.C. nacque Ippocrate, padre della medicina(fondatore della prima scuola di medicina).

Dopo la sua morte, nel 357 gli abitanti di Kos costruirono l’Asclipio in suo onore e in onore del dio Asclipio; questo monumento funzionava come un ospedale, che curava pazienti da tutto il mediterraneo, con dottori che usavano i metodi terapeutici di Ippocrate.
 

Dopo la morte di Alessandro Magno i Tolomei (i suoi successori) presero il controllo dell’isola e del resto del Dodecaneso.

Il periodo bizantino portò prosperità e ricchezza a Kos che sfortunatamente era minacciata dalle costanti razzie dei pirati, tra queste le più pericolose furono gli attacchi dei saraceni.


Kos divenne parte della colonia orientale dell’impero romano dopo l’82 a.C. Nel 1204 d.C., i veneziani occuparono l’isola di Kos.

I cavalieri di San Giovanni che si erano stabiliti a Rodi, presero il controllo anche di Kos nel 1315 d.C.

 

L’occupazione tedesca fu un periodo molto brutto per gli abitanti di Kos che subirono molte sofferenze e privazioni.

L’incubo finì nel 1945 quando Kos subì la dominazione inglese. Alla fine il 7 marzo del 1948, Kos fu unita al nuovo stato greco.
   
  Grecia > Dodecaneso > Kos Grecia > Kos Storia pagina in alto
 
: Creation and Copyright by GREEKA & Photography by 360.GR