Grecia Alberghi: Grecia, isole greche, viaggio

Kos Chiese



Scegliere una destinazione




Kos Chiese, Grecia: Informazioni sulla storia di Kos, Dodecaneso

 

 

Kos Chiese: Una descrizione delle più famose chiese di Kos, Dodecaneso

La chiesa di San Giovanni Battista

Questa chiesa è situata nel cimitero di Città di Kos.
 
Il Complesso della basilica di Santo Stefano del primo periodo cristiano

Questo complesso consiste in due basiliche datate nel V o e VI o secolo d.C. La basilica meridionale è a tre navate con colonnato.

Ha un’abside semicircolare nella sua parte orientale e un nartece rettangolare nella sua parte occidentale.
Due entrate esistono dal nartice
 
La chiesa di Aghia Paraskevi

Questa enorme chiesa si trova nel capoluogo di Kos e domina il cuore della città.

E’ splendidamente dipinta di beige e di blu e la sua parte interna è riccamente decorata.

Nella ricorrenza della sua festività, alcuni pellegrini vanno in chiesa per onorare San Paraskevi..
 

Durante il V o e VI o secolod.C., questa chiesa era un battistero dei primi anni cristiani e apparteneva ad una basilica della quale oggi non sono rimaste tracce.

San Giovanni è una dei pochi battisteri cristiani che sono rimasti quasi intatti.

Oggi viene usata come chiesa in un cimitero.

La chiesa ospita bellissimi affreschi, datati nel XII o e XIII o secolo, i quali mostrano scene della vita di San Giovanni il Precursore.

Interessanti elementi architettonici si possono osservare nella chiesa come l’uso di fregi ellenistici nella parte bassa dell’abside del santuario e l’esistenza di un architrave, pilastri e capitelli in diverse parti delle pareti.
 
che portano ad occidente in un atrio che si trova ad un livello più basso dal quale si può accedere a due grandi scalinate.

Alcune appendici con absidi si trovano nella parte meridionale della basilica. L’interno di questa basilica è riccamente decorato ed ha fini mosaici e sculture. La parte meridionale della basilica è più piccola ed ha tre navate, colonne e sostegni. Un nartece rettangolare si trovava nella sua parte occidentale.

Il monastero di Aghios Ioannis

Il monastero di Aghios Ioannis(San Giovanni) è situato a 7 chilometri a sud della pittoresca località di Kefalos. Lo circondano platani e un ambiente da paradiso. Vale la pena di vedere il semidiroccato campanile che è
stato preservato.

La festività del monastero viene celebrata il 29 agosto, durante questa ricorrenza, gli abitanti di Kos vengono ad onorare San Giovanni.

 
La chiesa di Ipapandi

La bella chiesa bizantina di Ipapandi si trova all’interno delle mura diroccate di una fortezza bizantina, nel villaggio di Pili, ad ovest della Città di Kos.Le sue pareti sono ben decorate con icone ed affreschi del XIV o secolo. La chiesa ha un magnifico altare di marmo che sta su quattro sostegni. Dal luogo di questa chiesa i visitatori possono godere una vista da mozzafiato sulle vicine isole di Kalimnos e Pserimos. La festività di Ipapandi viene celebrata il 2 febbraio.

La chisa e basilica di Aghios Stefano

Questi begli edifici si trovano nel villaggio costiero di Aghios Stefanos, a sud-ovest della Città di Kos. Sono stati scoperti nel 1932 dall’archeologo italiano Lorenzi e risalgono al primo periodo cristiano. Entrambe hanno bellissimi mosaici.
Informazioni su altre chiese di Kos:
   
  Grecia Accueil > Dodecaneso > Kos Grecia > Kos Chiese pagina in alto
 
: Creation and Copyright by GREEKA & Photography by 360.GR